Assemblea regionale, proroga per i precari degli Enti locali

Tirano un sospiro di sollievo i lavoratori precari. L’assemblea regionale siciliana ha deciso la proroga del contratto per i lavoratori precari degli enti locali, anche quelli in pre dissesto e dissesto per tutto il 2020. L’assemblea regionale siciliana ha approvato all’unanimità (41 voti a favore) il disegno in favore dei precari della pubblica amministrazione dei comuni siciliani. Una “legge urgente, per la quale ringrazio per la collaborazione di tutti per avere consentito la votazione d’urgenza”, ha detto Giuseppe Lupo, capogruppo del Pd all’Ars, che già ieri aveva esultato per l’approvazione del ddl in commissione Affari istituzionali: “Abbiamo dato una risposta importante ai tanti lavoratori precari che lavorano negli enti locali siciliani” ha commentato Lupo, che era relatore del ddl 617 “stabilizzazione del personale precario appartenente agli enti locali. “Era doveroso dare garanzie alle migliaia di precari che da anni lavorano nei comuni – ha continuato il capogruppo Pd all’Ars – svolgendo funzioni importanti all’interno delle amministrazioni al servizio dei cittadini”.