Salemi, anziana picchiata brutalmente e abbandonata in una scarpata

0
752

E’ davvero un giallo la brutta vicenda che ha visto una signora anziana di Salemi, Antonina Fontana, essere picchiata brutalmente da ignoti per poi essere gettata in una scarpata. La vittima del pestaggio, una signora di 74 anni molto conosciuta e apprezzata in quanto una delle ultime donne a creare le famose ceste con le buse. La signora è stata aggredita intorno alle 21.00 quando si trovava alla guida della sua utilitaria, una fiat 500, che è stata affiancata da un’altra autovettura che le ha tagliato la strada e bloccato il passaggio. Da lì in poi l’orrore, due uomini sono scesi dall’auto e hanno iniziato a picchiare violentemente la signora. Per fortuna Antonina Fontana, nonostante le brutte ferite, è riuscita ad arrivare alla macchina, trascinandosi faticosamente, e contattare immediatamente le forze dell’ordine. Adesso si trova ricoverata presso l’ospedale di Castelvetrano con fratture a naso e anca, ma per fortuna non in pericolo di vita. Subirà solamente una piccola operazione. Inspiegabile il motivo di tutta questa violenza.

Salemi e il 2019 sono comunque da dimenticare. Un anno segnato da vicende di cronaca, iniziato con la scomparsa di Angela Stefani,  per poi arrivare a Francesco Ciaravolo, trovato carbonizzato nella sua auto. Fatti di cronaca che hanno lasciato  l’amaro in bocca ma anche inquietudine ai residenti di questo paese di quasi 11.000 abitanti, tornato ancora una volta alla ribalta, per un fatto così assurdo, quanto brutale, nei confronti di una persona anziana.