Alleati per caso

    Quanto durano le alleanze alle prossime regionali almeno per ora? Crocetta con Miccichè ora o dopo le elezioni? Russo che vorrebbe andare con Crocetta e Crocetta che direbbe no. Musumeci che intanto si guarda attorno in attesa del partito di Casini che deve decidere da che parte stare, se da solo o alleandosi. Poi gli outsider e le novità come Cinque Stelle che andrà da solo ma adesso è spuntata la polemica nazionale sull’organizzazione del movimento.

    In tutta questa situazione per niente chiara il balletto delle candidature all’Ars non si ferma. Litigi compresi, abbandoni di formazioni politiche comprese. Quello che risalta è però che non ci sono proposte politiche, economiche e sociali e culturali da parte dei candidati ala Presidenza della regione e nemmeno da parte dei candidati all’Ars. D’altronde per il  mondo politico parlare di programmi è semplice. Chi non promette di risolvere le cose e di avere a cuore le sorti di lavoratori e cittadini? A parole lo si fa da sempre, c’è da vedere la realtà quale sarà e qual è. Certo non tutti subiscono la crisi. Il mondo dell’impiego pubblico no di sicuro, gli stipendi vengono pagati, alti spesso, con le tasse prelevate ai cittadini in modo forzoso. E’ il comparto privato che soffre ovunque a parte poche rarità ed eccezionalità.

    L’agricoltura è in uno stato ormai comatoso, la pesca langue, le associazioni di categoria degli edili lamentano da tempo un calo enorme di appalti e commesse, il commercio chiude pian piano battenti e molte piccole e medie aziende artigiane vivono difficoltà. Poi la questione dei precari che tutti vogliono stabilizzare ma che nessuno sa come e quando.

    Le recenti critiche dell’ex assessore Vecchio al sistema politico regionale gli son costato il posto, Lombardo gli ha revocato la revoca ma viene difficile pensare che Vecchio abbia detto cose fuori luogo. Resta un mese e mezzo quasi per prepararsi alle elezioni con lo spauracchio della crisi dell’Euro a livello nazionale e una marea di immigrati pronti a sbarcare, tragedie del mare comprese, sulle coste siciliane.