Alcamo-Ztl, Basta smog incontra il sindaco

L’istituzione di un tavolo tecnico allo scopo di studiare, nel rispetto e coinvolgimento di tutte le parti in causa, per varare ad Alcamo La Ztl. Tutto comunque, sempre che si arrivi a tagliare il traguardo poiché sappiamo che in Italia quando si vuole prendere tempo si costituiscono commissioni di studio, approfondimento etc…Tutto comunque subordinato alla disponibilità del bilancio comunale. E’ quanto emerso ieri pomeriggio durante la riunione che il sindaco Domenico Surdi ha avuto con una delegazione di Basta smog, che racchiude tante associazioni, che si sono impegnate nella predisposizione dell’isola pedonale permanente nel corso stretto. La risposta del primo cittadino alcamese dell’istituzione del tavolo tecnico non è stata molto apprezzata dai partecipanti all’incontro tanto che Fare Ambiente parla “ di generica condivisione del sindaco alle proposte di Basta smog” e pertanto “le risposte sono state ritenute insoddisfacenti”. Durante la riunione il sindaco ha detto alla delegazione di Basta smog, una decina in tutto, che le piante nel corso stretto non saranno tolte, Altro punto toccato è stato quello della viabilità e dei sensi di marcia per cercare di snellire il traffico. Anche in quest’ultimo caso eventuali decisioni dovranno essere prese in sintonia con i tecnici comunale ed è questo un altro argomento che dovranno studiare i componenti del tavolo tecnico da istituire. Sempre alla ribalta dunque l’argomento Ztl e rilancio del centro storico dove dal primo aprile dello scorso anno funziona l’isola pedonale permanente, istituita con provvedimento dell’ex commissario comunale, dopo che per oltre 25 anni si era aperto un dibattito al Palazzo di città, che non sarebbe mai approdato a nulla se non ci fosse stata una decisione forte. E sul centro storico i consiglieri comunali Messana e Norfo dell’Udc hanno presentato una mozione al sindaco per adottare provvedimenti, finalizzati al rilancio e a venire incontro ai commercianti della zona con la sospensione per tre anni del pagamento delle tasse comunali.