Alcamo-Vigili urbani, nominato il comandante

Ora è ufficiale. Giuseppe Fazio (nella foto), che da circa 21 anni, con l’incarico di vice ha presieduto il corpo della Polizia Municipale, del Comune di Alcamo, dal primo dicembre potrà mettere i gradi di comandante. E’ stato infatti firmato il provvedimento con il quale è previsto il passaggio ad un ruolo più alto di Giuseppe Fazio, che ha vinto il concorso bandito dal Comune. Fino a giovedì prossimo l’incarico di comandante verrà assolto da Sebastiano Luppino, dirigente della Ragioneria al quale era stato affidato l’incarico in attesa dell’espletamento del concorso. E sempre dal mese entrante dovrebbe essere completato l’organigramma dirigenziale al Comune di Alcamo con l’ingresso di Fazio e altri tre nuovi, tra dirigenti e funzionari importanti per l’efficienza della macchina amministrativa, oggi sguarnita in alcuni settori. Alla guida della polizia municipale con l’incarico di comandante ci sarà Giuseppe Fazio, dal 1996  vice e quindi nel segno della continuità. Fazio ha sempre dimostrato serietà e competenza in questo difficile ruolo. Giuseppe Fazio prenderà i gradi ci colonnello. A dirigere l’Urbanistica andrà l’ingegnere Venerando Russo di Giarre. Settore diretto temporaneamente  da Vito Bonanno, segretario generale del Comune, che così sarà alleggerito da tale gravoso compito.  A presiedere l’avvocatura comunale sarà Valeria Apollonio di Belmonte Menzagno.  Come capo servizio ai Lavori pubblici andrà Dorotea Martino di Montelepre. Settore diretto dall’ingegnere  Anna Parrino. I nuovi dirigenti arrivano al Comune di Alcamo, grazie alla mobilità. Sono stati scelti dopo una selezione in base alle domande pervenute per occupare tali posti. Per le nuove assunzioni già sono state impegnate le somme (2017-2019).