Alcamo: Tares, monta la rabbia per il caro bollette

0
528

Cittadini alcamesi allarmati per le bollette della Tares. In Piazza e non solo si discute di questo. A qualcuno è arrivato un importo triplo dell’anno passato. La rabbia sale e giovedì 19 alla Palestra Verga un comitato di cittadini spontaneo ha organizzato per le ore 20 un dibattito pubblico sulla questione.

Abbinanti, assessore al Bilancio, ha fatto sapere che la responsabilità è tutta del Governo che vuole più soldi nel senso che da meno trasferimenti ma la gente pensa che il problema è tutto del Comune e degli amministratori. D’altronde il regolamento della Tares è stato approvato dal Consigli Comunale massima espressione della cittadinanza in sede democratica ed amministrativa.

Ora le persone stanno valutando azioni di protesta, magari come a Trapani con assembramenti davanti il Comune e manifestazioni ma tutto si dovrebbe decidere all’assemblea pubblica della Palestra Verga venerdi sera.

Abbinanti intanto continua adire che il Comune ha aperto un contenzioso con l’Aimeri per il mancato funzionamento delle isole ecologiche che da oltre un anno e mezzo sono ferme per, questa la versione ufficiale, un guasto al computer che le gestisce.