Alcamo, sforzi premiati. Domani lezioni mattutine al liceo classico

0
393

Sotto la supervisione del Libero Consorzio di Trapani e la costante attenzione del dirigente scolastico Giuseppe Allegro, la ditta Nebrodi Costruzioni Generali ha mantenuto l’impegno di consegnare il piano terra entro venerdì scorso. Da domattina, quindi, le 15 classi del “Cielo d’Alcamo” torneranno nell’istituto scolastico di via Vittorio Veneto, immobile storico edificato nel 1937. Alcune aule saranno un po’ più piccole, in attesa del completamento dei lavori anche al primo piano, ma evitare i turni pomeridiani vale certamente qualche sacrificio.

Il liceo classico alcamese, negli ultimi tre anni scolastici, ha subito più volte importanti interventi di messa in sicurezza. Quello in corso, che si prorogherà di circa un mese sulla scadenza prevista per il 30 settembre, ha sostituito le pesanti e pericolose controsoffittature del tipo pierret con altre moderne e molto più leggere. Inoltre è stata ammodernata l’illuminazione con l’eliminazione delle vecchie plafoniere e con l’installazione di numerosi punti luce a led.

“Con queste opere, che si prolungheranno per eliminare infiltrazioni piovane rinvenute in corso d’opera – ha detto l’architetto Antonino Gandolfo del Libero Consorzio – abbiamo ridato sicurezza assoluta e modernità ai locali del liceo classico. Un edificio storico che potrà adesso andare avanti per tantissimi anni”. Gandolfo é il responsabile dell’edilizia scolastica dell’ex provincia regionale di Trapani nonché il direttore dei lavori dell’appalto in corso da 400.000 euro.