Alcamo, scultura di Turi Simeti in piazza Bagolino

0
367

Ha compiuto 90 anni lo scoro 5 agosto, festeggiando il compleanno nella sua casa di Alcamo Marina, dove torna spesso per godere del mare e fare un giro per la città che gli ha dato i natali. Parliamo dell’artista Turi Simeti, le cui opere si trovano nei più importanti musei del mondo e la sua prossima mostra sarà in Corea del Sud, dove è stato invitato per la seconda volta. Turi Simeti ha donato alcune opere al Comune di Alcamo e si trovano i n una stanza del museo del Collegio dei gesuiti. Presto invece una sua grande opera in travertino potrà essere ammirata da tantissime persone che fanno una passeggiata o transitano per piazza Bagolino. Sono infatti iniziati i lavori per collocare l’opera in piazza Bagolino, terrazza sul golfo di Castellammare, da dove si gode un bellissimo panorama. E dal mese entrante si potrà vedere questa opera collocata all’aperto dell’artista alcamese. Simeti dopo gli studi superiori ad Alcamo, si stabilì a Roma alla fine degli anni cinquanta. Nella capitale l’artista ha frequentato gli studi di Tano Festa, Mario Schifano, Giulio Turcato, e Alberto Burri. L’incontro con Burri gli ha cambiato la vita, poiché per mezzo di lui ha scoperto l’ovale. Da allora in poi questa forma in rilievo è diventata la protagonista della sua pittura tridimensionale. Simenti ha partecipato a tantissime rassegne, ha esposto le sue opere in tutti i più importanti musei e gallerie d’arte del mondo. Negli anni ottanta, stimolato dalla passione per l’arte di Ludovico Corrao ha realizzato per Gibellina scultura molto lineare, una lastra di travertino al posto della solita tela (Impronta, lastra di pietra del 1980), dove l’artista trasferisce il suo plasticismo geometrico. Nel 2014 è stato designato Artista dell’anno e ha così vinto il Premio delle Arti Premio della Cultura, conferitogli al Circolo della Stampa di Milano. Gli alcamesi scoprirono Simeti 10 anni fa quando l’allora, giunta Scala, organizzò una mostra al Collegio dei gesuiti dove vennero esposte una cinquantina di opere dell’artista Turi Simeti.