Alcamo, risiede su una panchina: non può avere i domiciliari

    0
    532

    Salvatore Di Stefano 56enne alcamese, è stato arrestato questa mattina dalla Polizia di Stato in esecuzione di un’ordinanza per la carcerazione, emessa dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Trapani, per l’espiazione di tre mesi di reclusione, in seguito alla condanna divenuta definitiva, per minacce aggravate commesse ad Alcamo nel 2007. L’uomo che risiede sulla panchina di fronte l’autostazione di Piazza della Repubblica, è stato portato presso la casa circondariale: la misura detentiva, scaturisce proprio dal fatto che l’uomo, non potendo contare su un idoneo domicilio e di usufruire così, della misura alternativa della detenzione domiciliare, dovrà scontare la pena in carcere.