Alcamo, ripristinato il bagnotto di piazza Pittore Renda

0
452

È stato rimesso in funzione il bagnotto pubblico collocato in piazza Pittore Renda ad Alcamo, all’interno della villetta comunale. Era rimasto chiuso perché, dato alle fiamme da ignoti la notte del 2 ottobre scorso, era diventato inservibile. Sul posto furono trovate dai vigili del fuoco le tracce visibili di copertoni per auto e di liquido infiammabile. “Adesso che i lavori di ripristino della funzionalità del bagnotto chimico sono stati ultimati – si legge in una nota del Comune – il servizio è di nuovo disponibile per la cittadinanza, con l’auspicio che, da parte dei frequentatori assidui della Piazza venga esercitata una attenta vigilanza tale da impedire, almeno di giorno il ripetersi di episodi di gratuita e stupida violenza”. La struttura, installata nel settembre dello scorso anno su iniziativa del gruppo consiliare di Abc, fu acquistata per un costo complessivo di circa 3 mila euro grazie alla decurtazione del 30 per cento delle indennità dei tre consiglieri del gruppo consiliare, con l’obiettivo di garantire un servizio igienico alla collettività in un’area comunale che ne era sprovvista seppur molto frequentata.