Alcamo-Pulizia spiaggia, affidamento aperto ad associazioni di volontariato

0
309

 

Approvata dal Commissario Straordinario del Comune di Alcamo la delibera che riguarda l’igiene e il decoro dell’arenile di Alcamo Marina per la stagione estiva 2016 e la collaborazione con il personale delle associazioni di volontariato (ai sensi della legge 266/91 e L.R. 22/94”). Il provvedimento è volto a garantire la pulizia, il decoro e la sicurezza della spiaggia della località balneare in quei mesi – giugno, luglio, agosto e parte di settembre – in cui è particolarmente frequentata sia da residenti che da turisti. “È necessario dunque, potenziare il servizio già svolto dal personale dipendente (operai e autisti mezzi) soprattutto nel periodo estivo, nei giorni di venerdì sabato e domenica e per il ferragosto – si legge in un una nota del Comune-. Il potenziamento del servizio sarà organizzato in via sperimentale, in particolare per le zone Petrolgas, Battigia, Canalotto, Aleccia, Calatubo, tramite associazioni di volontariato che operano per la tutela ambientale”. È stata pertanto pubblicata la manifestazione d’interesse per l’affidamento diretto alle associazioni di volontariato iscritte all’Albo Regionale. L’amministrazione comunale comunicherà alle associazioni che parteciperanno le modalità di ripartizione del servizio secondo principi di rotazione, periodo temporale. Saranno individuate non oltre quattro associazioni e l’importo massimo messo a disposizione è di  4.800 euro. La domanda di partecipazione dovrà pervenire, entro e non oltre, le ore 12:00 del 15 giugno tramite pec: all’indirizzo comunedialcamo.protocollo@pec.it o consegna diretta al protocollo generale (Piazza Ciullo, dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 12:00; lunedì e mercoledì pomeriggio dalle ore 16:00 alle 18:00) indirizzata al Comune di Alcamo – Piazza Ciullo, Alcamo 91011 (TP), Settore Servizi Tecnici –Manutentivi ed Ambientali – Servizi Ambientali.