Alcamo: presentato il carrellino per disabili

0
516

Sbarca ad Alcamo l’innovativa idea imprenditoriale del carrellino “magico” per gli animali disabili. E’ stata presentata questa mattina al Collegio dei Gesuiti su iniziativa dell’associazione “Diritto Animale” che ha sponsorizzato questo progetto portato avanti da Alessandro Ortolan, soprannominato non a caso “il mago dei carrellini”. Il loro utilizzo può essere adattato a tutti gli animali, dai più piccoli ai più grandi. Essenzialmente è un mezzo che mira a sostituire l’odiata eutanasia dagli ambientalisti: oggi un animale disabile non deve più essere abbattuto. Realizzato su misura, l’impresa di Ortolan è in grado di realizzare e spedire un carrellino nell’arco di 3-4 giorni in qualsiasi parte d’Italia. Potrà essere richiesto attraverso la sezione contatti della pagina web carrellinidisabili.it. La loro utilità rende ottimale la qualità della vita di un animale sfortunato.

Il loro costo è accessibile e varia a seconda della grandezza: va dalle 80 alle 300 euro per un privato, se di mezzo c’è un’associazione animalista questi costi si abbattono ulteriormente. E’ realizzato in alluminio e acciaio ed ha una notevole durata. Il problema resta di tipo culturale: ad Alcamo, ed in Sicilia più in generale, non c’è ancora l’idea che esiste per l’animale disabile un’alternativa alla morte. Ovviamente serve fare una campagna di sensibilizzazione capillare