Alcamo-Piazza Bagolino al buio e invasa da randagi

Coprifuoco nella piazza Bagolino di Alcamo e rischio di essere aggrediti da qualche grosso cane randagio. Da quattro sere la terrazza che si affaccia sul Golfo di Castellammare, ovvero piazza Bagolino è completamente ai buio perché, probabilmente non funziona l’impianto di illuminazione. Lampade quindi spente tanto che molte persone che la sera cercano un po’ di refrigerio, passeggiando lungo la bastionata oppure sedendosi nelle sedie in legno che consentono di far spaziare lo sguardo, hanno preferito forse andare altrove. Il buio totale in cui è immersa la piazza Bagolino rappresenta anche un pericolo per la circolazione e per  l’azione di qualche malintenzionato. Succede anche di trovarsi davanti all’improvviso qualche grosso cane randagio che punta le persone ringhiando. Infatti accanto Porta  Palermo spesso stazionano, sdraiati sui marciapiedi ,quattro grossi randagi, che incutono paura anche agli anziani che vanno a messa nella chiesa di San Francesco d’Assisi.  E’ successo anche che qualche  randagio si sia scagliato contro cani portati a spasso dai proprietari. Piazza Bagolino al buio e presenza di randagi, che spesso stazionano nelle strade vicine. Due problemi che l’amministrazione comunale dovrebbe risolvere con quella tempestività che la situazione richiede. Intanto anche ieri per la quarta sera piazza Bagolino e rimasta  al buio.. E’ lecito chiedersi. Ma da questo trafficatissimo posto della città di Alcamo nessun impiegato, amministratore o consigliere comunale  passando casualmente non si sia accorto di nulla?

IMMAGINE DI REPERTORIO