Alcamo-Patto stabilità 2015 centrato, ora al lavoro per il nuovo bilancio

Il Comune di Alcamo ha rispettato il Patto di stabilità del 2015. A certificarlo in una nota lo stesso municipio che quindi conferma il raggiungimento dell’obiettivo dopo che negli ultimi esercizi finanziari più volte era stato sforato. “Diversi i benefici – si legge in una nota dell’ente -: anzitutto la possibilità di predisporre alcuni concorsi per il personale e la stabilizzazione dei precari. Vi sarà anche lo sblocco degli investimenti che consentirà la realizzazione di alcune opere pubbliche nell’ottica di creare un risparmio della spesa corrente”. Contestualmente il commissario straordinario del Comune Giovanni Arnone ha sollecitato il presidente del consiglio Giuseppe Scibilia a convocare al più presto una seduta straordinaria per discutere del prossimo bilancio 2016.