Alcamo, parte il servizio pubblico urbano

    Prende il via a partire da oggi, 10 luglio, e si protrarrà fino al 10 settembre, il servizio di trasporto pubblico urbano Alcamo – Alcamo Marina e viceversa per un percorso di 35 Km a partire da Piazza della Repubblica, fino a Calatubo e viceversa nonché tutta la litoranea fino alla stazione di Castellammare del Golfo e ritorno.

    Il servizio di trasporto pubblico è previsto tutti i giorni, festivi compresi. La prima corsa è alle 8:30 e, a seguire, alle 12:45, 15:00, 17:30, 20:00.

     

    L’assessore alla Polizia Municipale, Massimo Fundarò, afferma “è un servizio che è stato fortemente richiesto dai cittadini, soprattutto per il periodo estivo per poter raggiungere la stazione balneare di Alcamo Marina, ma è stato possibile – continua Fundarò – assicurare anche il trasporto pubblico per: 8 Settembre, Festività Madonna dell’Alto per recarsi su Monte Bonifato, 30 e 31 Ottobre, 1 e 2 Novembre, commemorazione Defunti, per i Cimiteri Cappuccini Vecchi e Nuovi”.

    Ed il Sindaco Sebastiano Bonventre: “proprio in risposta alle tante sollecitazioni suddette, la mia Amministrazione, attraverso una collaborazione fra gli assessori alla Economia, Gianluca Abbinanti e alla vivibilità, Massimo Fundarò, ha reperito i fondi da destinare al trasporto pubblico, utilizzando i corrispettivi derivanti dalla convenzione con E.On, la società che gestisce l’eolico per il territorio di Alcamo”.

    L’importo per il trasporto, la cui determina dirigenziale fa capo al settore Promozione economica e Servizi Ambientali, ammonta a 40 mila euro e la ditta che si è aggiudicata l’appalto del trasporto è l’Autoservizi Gabellone di Alcamo.