Alcamo, operative le isole ecologiche per indumenti e piccoli elettrodomestici

Le isole ecologiche sopra terra destinate alla raccolta di abiti usati e tessili nonché quelle per la raccolta di piccoli elettrodomestici sono regolarmente in funzione: ad assicurarlo a tutti i cittadini il settore Servizi Tecnici Manutentivi ed Ambientali del Comune.

Le isole per i cosiddetti piccoli RAEE, i rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, quali ad esempio sveglie, bilance, cellulari, asciugacapelli, ferri da stiro ed altro, si trovano in via Mirga, nella zona del primo cimitero e in via Kennedy nei pressi delle ex case agricole. I materiali di cui sono composti i RAEE contengono, infatti, sostanze non biodegradabili e considerate altamente tossiche per l’ambiente e vanno smaltiti in modo differenziato per non finire in discarica e poter dar vita anche a nuove apparecchiature.

Le isole adibite alla raccolta di abiti usati e tessili si trovano, invece, sul piano Santa Maria di fronte al tabacchi, in piazza Pittore Renda e in via Padre Pino Puglisi nell’area del parcheggio.

Gli utenti l’utente possono conferire il rifiuto a qualsiasi ora, premendo il pulsante “avvio” collocato sul portellone di conferimento ed attendere alcuni secondi prima di aprirlo, inserire il rifiuto e richiudere. Non bisogna sovraccaricare il vassoio di ingresso dei rifiuti per evitare di bloccare la chiusura o il corretto funzionamento.

Ovviamente rimane vietato l’abbandono di spazzatura sul suolo pubblico e in corrispondenza delle isole ecologiche. Per conferire i rifiuti ingombranti, come poltrone, materassi e mobili vari, e i RAEE, i grandi elettrodomestici come frigoriferi e televisori occorre, invece, contattare l’Aimeri Ambiente al numero verde 800 601 167 o ai numeri 091 2533770 3809670 o, ancora il CCR, il Centro Comunale di Raccolta  di c/da Vallone Monaco (ex discarica comunale), in zona Sasi, dove peraltro è anche possibile recarsi personalmente per scaricare i propri ingombranti.