Alcamo- Natale 2017, pubblicato avviso per la realizzazione del cartellone

0
553

Un cartellone di eventi che copra tutto il periodo delle festività natalizie: per realizzarlo l’amministrazione comunale di Alcamo ha pubblicato un avviso pubblico che si propone di individuare un soggetto senza scopo di lucro, come le associazioni di volontariato, di promozione sociale od anche raggruppamenti di esse, che si faccia carico della programmazione delle attività. L’intento è quello di allestire una serie di manifestazioni, spettacoli ed iniziative di vario genere in grado di ricreare la tipica atmosfera natalizia, coinvolgendo le energie creative, culturali, artistiche, economiche e professionali del territorio, valorizzando al contempo il patrimonio storico, architettonico, naturalistico, archeologico e, non ultimo, quello enogastronomico. Il programma dovrà offrire momenti di svago ed intrattenimento pensati non solo per gli alcamesi, ma dovrà essere anche un’attrattiva per i turisti che nell’occasione potrebbero avere modo di apprezzare le eccellenze locali. Gli eventi che saranno proposti dovranno riguardare le principali strade e piazze del centro storico della città, con la partecipazione di negozi, laboratori, botteghe, ristoranti, locali, musei, biblioteche, chiese, teatri, cinema, parchi e giardini “nell’ottica di vivacizzare l’economia del territorio”. Indicativamente, alcune delle più interessanti location alcamesi che potrebbero essere il luogo ideale per le attività sono: il castello dei Conti di Modica, il Collegio dei Gesuiti, piazza Ciullo, l’area pedonale di Corso VI Aprile, piazza Mercato, le chiese del centro storico, la Fontana araba, le ville di piazza della Repubblica e di piazza Pittore Renda, la Cittadella dei Giovani e l’anfiteatro, la riserva del Bosco D’Alcamo e il parco suburbano “ San Francesco. L’organizzatore si dovrà occupare della progettazione, gestione, realizzazione e comunicazione dell’intero programma. Entrando più nel dettaglio, il palinsesto dovrà includere almeno un evento giornaliero dall’8 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018 e almeno due eventi giornalieri – di cui uno serale – nelle giornate comprese tra il 22 e il 26 dicembre e dall’ 5 al 6 gennaio e riguardare 4 diverse aree di attività: musica; teatro e danza; arte e cultura; animazione. Chi volesse concorrere dovrà far pervenire al Comune, con consegna a mano o tramite raccomandata a/r, la manifestazione di interesse corredata dalla proposta progettuale non oltre le ore 12:00 del 9 novembre. Per acquisire il progetto più idoneo, nei limiti delle disponibilità di bilancio, verrà successivamente redatta una graduatoria. Si terrà conto di una serie di criteri e tra quelli che saranno presi in considerazione per l’attribuzione del punteggio anche la percentuale di autofinanziamento e/o cofinanziamento aggiuntivo alla compartecipazione pubblica”: la somma messa a disposizione dal Comune è pari a 20 mila euro. Una commissione di valutazione appositamente nominata avrà il compito di selezionare i progetti.

In particolare, le istanze potranno essere presentate mediante: consegna a mano all’ufficio protocollo di Piazza Ciullo (farà fede la data del timbro di ricevimento dell’ufficio protocollo del Comune di Alcamo), dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e il lunedì e il mercoledì anche dalle ore 16.00 alle ore 18.00 oppure spedizione tramite raccomandata a/r intestata al Comune di Alcamo – Ufficio Protocollo – Piazza Ciullo – Alcamo ( TP) e dovranno pervenire entro le ore 12:00 del 9 novembre 2017, pertanto non farà fede il timbro postale.

Il plico dovrà riportare all’esterno la dicitura “ Partecipazione all’Avviso Pubblico – Manifestazione di interesse – Alcamo a Natale 2017/2018” – con l’indicazione del soggetto proponente, sede legale, l’indirizzo, numero di telefono, indirizzo di posta elettronica o PEC.

Per informazioni e chiarimenti sull’avviso pubblico potrà essere contattata la Direzione 3 Servizi al Cittadino – (Area 3) Promozione Turistica Pubblica Istruzione e Spettacoli ai seguenti recapiti telefonici: 0924-590318/319 (sig.ra Elena Buccoleri – sig.ra Maria Messana).