Alcamo Marina senza bagnini, aumentano i rischi

Negli altri comuni del Golfo hanno fatto di necessità virtù, riuscendo comunque a far partire il servizio di salvataggio in mare, seppur con postazioni ridotte rispetto allo scorso anno. Dopo Castellammare del Golfo anche Balestrate è stata costretta a ridurre il numero dei bagnini. Il servizio è partito mercoledì scorso, dimezzato rispetto al recente passato. Soltanto due le torrette montate. Niente più bagnini nelle spiagge più periferiche.

Nel Golfo l’eccezione è Alcamo che quindi è rimasto l’unico comune a non garantire ancora un servizio importantissimo e determinante per salvare vite umane. Sembrava che, dopo contatti informali avuti fra il Comune e l’Associazione Nazionale di Salvamento, tutto fosse pronto per riportare i bagnini sul lungo arenile di Alcamo Marina. L’accordo prevedeva l’abolizione di due postazioni fra le quali quella della zona Petrolgas che serviva una lunghissima porzione di spiaggia. Anche l’ammontare della convenzione era stata rimodulata e la settimana in corso doveva essere quella decisiva.

Invece, niente di tutto ciò. Il comune di Alcamo, a differenza di quanto accaduto nei comuni di Castellammare del Golfo e Balestrate, ha chiesto all’Associazione Nazionale di Salvamento minuziose documentazioni che hanno suggerito alla stessa di fare un passo indietro. Allo stato attuale, e siamo arrivati al 18 luglio, non ci sono concrete speranze che il servizio di salvataggio in mare, lungo la spiaggia di Alcamo, possa effettivamente partire. Fra raggiungimento dell’accordo e firma della convenzione potrebbe trascorrere almeno un’altra settimana.

Insomma, ogni anno, ad Alcamo Marina, con il servizio bagnini, va sempre peggio nonostante i proclami di volere rivalutare la frazione balneare. Qui però c’è anche in ballo la vita dei bagnanti che spesso, nonostante le condizioni avverse del mare, si gettano ugualmente in mare. Finora è andata bene anche grazie al tempestivo e coraggioso intervento di cittadini comuni. La prossima volta, però, potrebbe anche essere quella fatale.