Alcamo: Liceo Allmayer, studenti nel mondo del lavoro

ALCAMO – Come costruire e curare tutta la complessa materia della comunicazione: dalla realizzazione di uno spot alle campagne pubblicitarie, dalla fondazione di una società alla realizzazione di eventi. Tutto questo vede protagonisti 24 studenti dell’istituto Vito Fazio Allmayer di Alcamo degli indirizzi Economico-sociale, Scienze umane e Linguistico nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro. In pratica stanno gestendo l’enorme macchina organizzativa di promozione e comunicativa di un’azienda altrettanto importante: la Rapitalà vini che si estende per ben 225 ettari e che vende il suo prodotto in tutto il mondo. Niente male per essere alla loro prima esperienza che li ha visti impegnati nella fondazione di una società di comunicazione, ovviamente fittizia, la Neolux. Quindi stanno acquisendo anche una formazione per la gestione tecnico-burocratica di un’azienda vera e propria, alle prese dunque con bilanci e altro ancora. Per di più gli studenti stanno lavorando ad un progetto che ha anche un importante sfondo sociale: infatti la promozione del vino viene accompagnata anche da una campagna che invita tutti a consumare l’alcol con moderazione e coscienza. Ieri sera è stato curato il primo evento in un locale di piazza Ciullo, domenica si replica. Ma il momento clou sarà senza dubbio la realizzazione di una fiera che andrà in scena il prossimo 31 marzo a Palermo.

Il progetto è curato per conto dell’Igs, associazione di imprese giovanili, che premierà tutti quei progetti più meritevoli con l’assegnazione di premi in ambito nazionale. Quella della fiera di Palermo sarà infratti il primo ostacolo da superare, in caso di qualificazione si passerà alle selezioni regionali e quindi alla fase nazionale. Gli studenti alcamesi ci credono e sono convinti di potercela fare ad andare fino in fondo. L’attività di comunicazione li ha portati davvero ad avvicinarsi a molti settori: stanno infatti anche montando uno spot pubblicitario ed hanno anche creato una pagina web e facebook che in pochi giorni ha riscosso un enorme gradimento con oltre 300 mi piace.