Alcamo. Liceo “Allmajer” Cento giovani in concerto all’Annunziata

0
405

Il liceo “Vito Fazio Allmajer, diretto da Vito Emilio Piccichè, si conferma ai primi posti nel panorama nazionale per i corsi musicali, che vedono impegnati numerosi giovani. Presso lo stesso liceo si sono svolti i master class di vari strumenti in collaborazione che gli strumentisti del Teatro Massimo di Palermo. E questa sera alle 19,30 concerto da non perdere nella suggestiva cornice dell’ex chiesa dell’Annunziata dei cento giovanissimi musicisti che compongono la squadra dell’orchestra Vivart, diretti dal maestro Michele De Luca. I programmi portati avanti da Vito Emilio Piccichè procedono con speditezza alcuni dei quali tagliano il traguardo come l’Orchestra giovanile siciliana, frutto di una  collaborazione  col teatro Massimo e di altre realtà siciliane in particolare con Palermo ed Enna e naturalmente Alcamo. Anche in Sicilia, dunque, una Orchestra sinfonica stabile che riunisce i migliori giovani dei licei musicali siciliani. La compagine sarà formata in massima parte da alunni di vari conservatori non solo dell’isola, ma anche provenienti da altre regioni d’Italia, A fare da filo denominatore comune la convinzione delle realtà didattiche e musicali siciliane e la forte volontà della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana ad ospitare questa realtà, presso il Teatro Politeama di Palermo. Il Liceo musicale di Alcamo, a soli due anni dalla sua istituzione, ha ottenuto un importante riconoscimento, grazie al contrabbassista Dario Dia il quale ha superato la selezione, avendo preceduto giovani artisti  alle soglie del diploma al Conservatorio. Ora inizieranno le prove d’orchestra, nella splendida cornice del teatro palermitano, che porterà al debutto l’orchestra il 18 dicembre. Il liceo musicale “Vito Fazio Allmayer” è già al lavoro per ospitare l’orchestra. Intanto da lunedì scorso sono iniziate le master class di vari strumenti. Oggi alle 19,30 il concerto.  In Italia è boom di iscritti ai licei musicali e in quelli che danno una preparazione nel campo delle lingue e del turismo. In calo invece nei licei a cominciare dal Classico, scientifico e istituti tecnici (geometri e ragionieri) in genere. Molti giovani vedono dunque in altre scuole specialistiche la possibilità di conseguire un diploma, che rappresenta un viatico per inserirsi nel mondo del lavoro. Il liceo “Allamajer” continua ad essere sempre più frequentato e l’attuale sede ormai è insufficiente per lo svolgimento di una serena attività didattica. Già lanciati messaggi al Comune di Alcamo per cercare soluzioni in modo che la scuola diretta dal professor Piccichè possa operare tranquillamente e programmare altre attività didattiche. Di recente è stato possibile assistere a dei concerti, applauditi, al castello dei conti di Modica mentre i ragazzi si sono impegnati con i loro strumenti a proporre buona musica per rilanciare, far conoscere e apprezzare l’isola pedonale del corso stretto.