Alcamo-“Isola pedonale subito”, domani assemblea col commissario

Lo scopo è quello di rilanciare il centro storico quotidianamente sotto assedio per il continuo transito delle auto e per la conseguente invasione dei gas di scarico. Lo scopo è quello di liberare dalle scatole di lamiera il corso stretto per far tornare gli alcamesi nel salotto della città con benefici, soprattutto per gli operatori commerciali, penalizzati dalla fuga degli alcamesi da questo buco mefitico. E dell’istituzione dell’isola pedonale e temi collegati si parlerà domani mattina martedì alle 9,30 al centro congressi Marconi, durante un incontro indetto dal commissario comunale Giovanni Arnone al quale parteciperà Giuseppe Scibilia, presidente del consiglio comunale. L’incontro è stato promosso dallo stesso commissario dopo gli incontri avuti col comitato “Basta smog, andiamo a piedi”, che ha presentato una serie di proposte, finalizzate alla salvaguardia della salute in primo luogo, ma anche per lanciare una campagna di sensibilizzazione, con varie iniziative, per animare di presenze il corso stretto, delle quali i primi beneficiari sarebbero i commercianti della zona. Il continuo passaggio di auto. Vetture perennemente posteggiate sul lato sinistro del Corso, direzione Porta Trapani lasciano strettissimi corridoi da attraversare a piedi a zig zag tanto da scoraggiare coloro i quali intendono camminare a piedi a fare un “salto” nel corso stretto. La prima richiesta del comitato da attuare subito è quella di istituire l’isola pedonale punto di partenza per le altre iniziative: arredi, manifestazioni culturali, mostre etc.. In passato sono stati firmati improbabili protocolli che prevedevano tutta una serie di accorgimenti prima della chiusura. Sono rimasti lettera morta e non poteva essere diversamente. Il comitato chiede “isola pedonale subito” e il giorno dopo la chiusura mettere in moto la macchina per tutte le attività collaterali che si intendono attuare per rilanciare il corso stretto, zona di per se già molto bella per le tante chiese e opere che vi insistono iniziando subito con una bella spazzolata alle basole per cominciare a farlo tornare a risplendere. Al forum hanno aderito tutte le associazioni, una sessantina, istituti scolastici, medici etc… e sono stati invitati anche i commercianti della zona con i quali, a scanso di fraintendimenti, il comitato intende collaborare.