Alcamo, interrogazione su degrado aree verdi

    Qui di seguito il testo dell’interrogazione sullo stato di degrado delle aree a verde attrezzate:

     

     

    “Il sottoscritto Leonardo Castrogiovanni, Consigliere Comunale di questo Comune,

     

    RILEVATO

     

    che insistono sul territorio comunale aree a verde attrezzate con giochi fissi quali altalene, scivoli, e giochi a molla per parchi, sia in Piazza della Repubblica, sia in Piazza Falcone e Borsellino nel viale Europa “Parco Internicola” e in periferia, che da troppo tempo sono in uno stato di perenne degrado e abbandono.

    Giostre rotte che mettono in percolo l’incolumità dei più piccoli, vetri di bottiglie rotti molto pericolosi per i bambini, scarsa illuminazione, scritte sui muri, verde incolto e privo di manutenzione ordinaria, che ne impediscono la fruizione, essendo spesso utilizzate assai impropriamente da adulti che, oltre a danneggiarle, ne compromettono le condizioni igienico-sanitarie introducendovi animali, che invece dovrebbero essere accompagnati in aree ad essi espressamente dedicate.

    Queste  aree verdi e attrezzate svolgono un’importante funzione di ritrovo per le famiglie, gli anziani e i bambini, pertanto andrebbero sottoposte ad una sistematica manutenzione e soprattutto controllate per disincentivare e porre fine a quegli atti vandalici che rendono impraticabili luoghi pubblici appartenenti all’intera comunità.

    A rendere urgenti tali interventi anche l’ imminente chiusura delle scuole e l’affluire di un maggior numero di ragazzi e bambini desiderosi di trascorrere del tempo libero all’aperto.”

     

    CHIEDE

     

    al Sig. Sindaco di riferire quali adempimenti intenda adottare onde consentire che le aree a verde di cui in oggetto tornino ad essere fruibili nel più breve tempo possibile e si impedisca che ricadano nelle medesime indecorose condizioni”.