Alcamo: incontro degli studenti con Gulotta

0
463

ALCAMO – “Avere sempre fiducia nella giustizia”: il messaggio è stato lanciato questa mattina agli studenti dell’Istituto Magistrale Vito Fazio Allmayer ad Alcamo. I ragazzi sono stati messi di fronte ad una realtà clamorosa e di profonda ingiustizia: hanno infatti conosciuto da vicino la storia dell’alcamese Giuseppe Gulotta, l’uomo che per ben 37 anni è finito nel vortice della giustizia, di cui ben 22 passati in carcere, come presunto autore della strage della casermetta di Alcamo Marina, salvo poi essere scarcerato perché innocente. Vicenda tormentata che si è conclusa soltanto lo scorso anno e che adesso diventa anche tema e spunto di riflessione per i giovani. L’iniziativa è stata pensata dal dirigente scolastico del magistrale, dopo avere incontrato proprio Gulotta. L’idea è stata proprio quella di dare inizio di un percorso di sensibilizzazione delle coscienze dei ragazzi sui tempi della giustizia e degli errori giudiziari che, malgrado tutto, devono essere considerati parte di un sistema che a volte può incepparsi. Ovvio che l’intenzione è stata quella di infondere nelle giovani generazioni che l’errore è un fenomeno umano e che quindi non bisogna mai dubitare delle istituzioni.