La regione sosterrà le Amministrazioni sciolti per mafia

0
332

E’ stato approvato all’unanimità dalla Commissione Attività
Produttive dell’Assemblea Regionale Siciliana, con la piena
condivisione da parte del Presidente della stessa, Bruno Marziano, l’
emendamento proposto dall’Assessore alle Risorse Agricole e
Alimentari, Dario Cartabellotta, avente ad oggetto: misure a
sostegno dei comuni in difficoltà per il ripristino della legalità e la tutela
del territorio.

L’emendamento prevede che, nei comuni commissariati o già sciolti
per mafia, che versano in difficoltà e che sono impegnati a ripristinare
la legalità in quei territori in cui le infiltrazioni mafiose hanno
recato ingenti danni economico-sociali, vengano realizzati interventi mirati
alla salvaguardia ambientale, alla tutela della salute e dell’
incolumità dei cittadini, al fine di rafforzarne la fiducia nelle
istituzioni.

Per questi interventi e questi servizi, l’Assessorato Regionale delle
Risorse Agricole e Alimentari si avvale sul territorio delle sue
strutture operative ( ESA, Consorzi di Bonifica, Azienda Foreste
Demaniali ). Gli stessi interventi potranno essere estesi, su
richiesta motivata, ai comuni e agli enti territoriali che hanno
difficoltà ad assicurare servizi essenziali per la cittadinanza e il
territorio.