Alcamo: Incendiato il portone del Municipio

Ammassata dietro il portone del Municipio di Alcamo carta e cartone e poi data alle fiamme. Il gravissimo episodio stamane verso le 7,30 quindi in pieno giorno e  quando piazza Ciullo inizia ad animarsi. Ma pare che nessuno abbia visto nulla eppure il trasporto di  quella carta e cartone non poteva passare inosservato anche a quelle pochissime persone, considerato che oggi è sabato, che si trovavano in piazza. Tempestivo l’intervento dei vigili del fuoco che in pochi minuti hanno avuto ragione sulle fiamme che comunque hanno provocato danni materiali. Ma ben più gravi sono i danni legati a questo gesto. Opera di vandali oppure un messaggio intimidatorio? Se fosse perseguibile la seconda ipotesi difficile stabilire verso chi. Un episodio che va assolutamente condannato. Sul posto si sono recati immediatamente amministratori e impiegati mentre gli operai dell’Energetika ambiente hanno provveduto a ripulire l’ingresso del Palazzo di città. Analogo episodio si verificò nella mattinata del mese di dicembre del 2015. Ma non sono stati mai scoperti esecutori ed eventuali mandanti. Sul posto polizia e carabinieri che attraverso la videosorveglianza, una telecamera è puntata verso l’ingresso del municipio e si trova collocata negli uffici dove si trova il protocollo, cercheranno di dare un volto all’incendiario.