Alcamo, in arresto pregiudicato per furto di rame

Durante la notte di mercoledì la Sezione Volanti del commissariato di Alcamo ha arrestato il pregiudicato alcamese Nicolò Grimaudo, di 50 anni, per furto aggravato.

L’uomo è stato sorpreso dai poliziotti mentre, insieme ad un complice, asportava materiale in rame in Via Ten De Blasi. Ne è nato un inseguimento, al termine del quale Grimaudo è stato bloccato mentre tentava di salire a bordo della sua auto, mentre l’altro è riuscito a dileguarsi tra le vie del centro storico. Al momento dell’arresto l’uomo teneva in mano un canale di scolo in rame staccato da un edificio; altro rame e numerosi attrezzi idonei al taglio del materiale ferroso sono stati trovati nella sua auto, sottoposta a perquisizione.

Il G.I.P. del Tribunale di Trapani ha convalidato l’arresto ed emesso un’ordinanza applicativa degli arresti domiciliari nei confronti dell’uomo.