Alcamo, il Natale fa il “botto”: numeri da record, in un mese oltre 60 mila presenze

Numeri da record per il Natale ad Alcamo. La Pro Loco, che ha organizzato il palinsesto con la collaborazione di movimenti e associazioni e il finanziamento del Comune,  ha stimato tra le 60 e le 70 mila presenze in un mese di eventi, con picchi in alcune giornate addirittura di 6 mila utenti per le strade. Manifestazioni più gettonate il trenino e la casa di Babbo natale. Tante le attività culturali, teatrali, musicali, cabarettistiche di altissimo livello, laboratori teatrali e musicali, trenino, mercatini, presepi, alberi di Natale, parate Disney, artisti di strada, musica live, talent, convegni e presentazione libri, slitta di babbo Natale e gruppo folcloristico, zampognari, tricicli elettrici, danza del ventre e yoga. “Il Nostro obiettivo, in quanto Pro Loco città di Alcamo, -si legge in una nota – è quello di promuovere il nostro territorio e fare in modo che sia i concittadini che i turisti possano godere a pieno delle meraviglie che ci circondano. Abbiamo regalato e ci siamo regalati il clima Natalizio che ogni comunità merita e per tale traguardo ringraziamo noi stessi e le nostre famiglie che ci hanno sostenuto, il Comune , il sindaco, gli assessori, i consiglieri e gli uffici comunali per il supporto, ed ancora protezione civile e forze dell’ordine per essere stati presenti sempre e soprattutto ringraziamo i concittadini e i visitatori per i loro apprezzamenti”.