Alcamo. Il 6 settembre fase eliminatoria per le gare di Padel

Quattrocento iscritti in pochi mesi. Campi a norma Coni per potere svolgere attività agonistiche ufficiali. Ad Alcamo è Padel mania dove nell’ex azienda per il commercio di legnami  sono sorti, in contrada Scampati,  impianti all’avanguardia grazie all’iniziativa di Maurizio Mollica, che si avvale di uno staff tecnico diretto da Micati. Nella provincia Trapanese il Padel si conferma una disciplina molto praticata ed apprezzata. E proprio ad Alcamo si disputeranno, il 6 Settembre, i preliminari del Padel Tour Sicilia, unica tappa nella provincia di Trapani. Una disciplina sportiva, il Padel, molto praticata non solo a livello amatoriale, ma che sta dando risultati di rilievo anche sotto l’aspetto agonistico. La struttura che ospiterà la fase ad eliminazione del Padel Tour Sicilia, che aprirà le porte alla fase finale del 20 Settembre al Brucoli Village, è il Padel club alcamo. Aperto il 23 dicembre del 2019, con due campi panoramici che da circa un mese sono diventati tre, ha registrato, in meno di un anno, il tesseramento di 400 appassionati che, con adeguata prenotazione, si alternano sui tre campi di giovane costruzione. La struttura, ideata e voluta da Maurizio Mollica, garantisce la possibilità di usufruire dei campi, rispettando i protocolli anticovid. Il Padel è uno sport di palla che si pratica a coppie, di derivazione tennistica. Nel caso del Padel, nato in Argentina,  il campo è chiuso ai 4 lati a eccezione di due porte laterali. Il gioco si pratica con una racchetta denominata pala e delle palline esteticamente identiche a quelle di tennis, ma con meno pressione al loro interno per rendere il gioco leggermente più lento e i colpi e le sponde più gestibili.