Alcamo, “Green Luxury Party” in difesa dell’ambiente

Alcamo scende in campo in difesa dell’ambiente. L’evento è coinciso con l’inizio della mobilitazione a livello mondiale per sensibilizzare i potenti della terra a varare iniziative, non più rinviabili, contro i cambiamenti climatici. Parliamo della terza edizione del “Green Luxury Fashion Party”, celebrata venerdì sera nella piazza IV Novembre di Alcamo, su iniziativa di Veronika Stil, l’avvocato Adele Lombardo, consulente di immagine. Una serata per spronare le persone ad impegnarsi con tante piccole, ma importanti azioni quotidiane, a salvaguardare l’ambiente mediante acquisti consapevoli a cominciare dagli abiti che si indossano. Green party. Green il colore verde che diventa eco solidale. Cultura, moda, gastronomia, musica si sono sposate. Un’iniziativa che rappresenta un tassello per cercare di completare un mosaico globale in difesa della Natura. Evento caratterizzato da esposizione di abiti e accessori di commercianti locali, estesa alla tavola, il tutto con la musica di sottofondo dell’orchestra del maestro Foderà. E intanto gli studenti alcamesi si preparano a partecipare, venerdì 27, alla manifestazione che si svolgerà in Italia in difesa del clima. Si tratta dell’ultimo giorno dello sciopero mondiale, iniziato venerdì della scorsa settimana, e che vede coinvolte le città di 200 paesi del mondo. Tre giorni di dibattiti all’ONU, che si concludono questa sera e che hanno visto protagonista Greta Thumberg, la sedicenne svedese che è riuscita a scuotere le coscienze anche delle persone adulte. Con pericolosissime eccezioni poiché mentre è iniziata la corsa contro il tempo per salvare il pianeta, individui come il presidente americano Trump, elevano l’emissione di anidride carbonica in California. E’ chiaro che a Trump non interessa nemmeno l’avvenire dei suoi giovani nipoti. E oggi sono in primo luogo i giovani a mobilitarsi poiché continuando di questo passo non avranno futuro a causa dei cambiamenti climatici. Vanno dunque sostenuti e appoggiati. In Italia il governo Conte ha, nei giorni scorsi, adottato il Decreto Clima per consentire una serie di interventi a difesa dell’ambiente. Ognuno per il suo ruolo deve fare la propria parte e in questo contesto va inserita l’iniziativa di Veronika Stil.