Alcamo, gli appuntamenti estivi

0
314

Nonostante sia stato deliberato dalla giunta comunale solo un programma di massima di “Alcamo estate 2013”, sono già tanti gli eventi fissati per i prossimi giorni.

Torna il “Cinema sotto le stelle”, con una serie di film per grandi e piccini, sul grande schermo collocato all’interno del Collegio dei Gesuiti in piazza ciullo da lunedì 29 luglio a mercoledì 7 agosto.

Un rassegna cinematografica che prevede l’abbinamento della visione di un film con le eccellenze locali è, invece la proposta di Cinema & Vino: i prossimi appuntamenti il 2 agosto presso la Cantina Marchesi de Gregorio e il venerdì successivo, 9 agosto, presso il Baglio Florio di Alcamo.

E anche Alcart si appresta all’edizione 2013, dal 22 al 25 agosto, con diversi appuntamenti in programma.

Sono già iniziati l’8 luglio – e proseguiranno fino al 25 agosto – i laboratori artistici, che spaziano dal teatro alla musica, pittura, cucina, scrittura e giornalismo presso il Parco Sub-Urbano e la Villa di Piazza Bagolino.

Famiglia del Sud, Matrimia,Eska Viva,Baciamolemani,Orange Garden, Jumpin Up daranno vita a spettacoli musicali dal 22 al 25 agosto presso il parco suburbano, a partire dalle 22:00.

Nelle stesse giornate, alle 18:00, diversi “incontri con l’autore”, presso la Villa di Piazza Bagolino: “Le rughe sulla frontiera – Lampedusa Restiamo Umani!”, con Gianpiero Caldarella, “Metti un celiaco a cena” e “ChiaraCucina”, due libri sull’alimentazione “alternativa”, di Stefania Oliveri e Chiara Chiaramonte, “Siciliani si diventa” di Umberto di Maggio, “Il rito del te” di Marilena Monti

E non mancheranno seminari e workshop. Ogni sera, sempre dal 22 al 25 agosto, alle 19:00. Questi i temi: “Sviluppo sostenibile e city green”; “Liberi di Informare”; “Sicilianità”;Donne e società, a cura del Centro Antiviolenza di Alcamo

E poi il programma permanente con la mostra: “Le rughe sulla frontiera dal 22 al 25 agosto, presso villa piazza bagolino, la mostra “Matita Allegra” con l’installazione di 40 vignette satiriche a cura di Gianni Allegra, vignettista di Repubblica Palermo; una mostra fotografica di artisti alcamesi, una mostra pittorica e stand di varie associazioni in Piazza Bagolino; installazioni artistiche dislocate tra il Parco Suburbano e Piazza Bagolino. Ovviamente tutto ciò in attesa di conoscere il programma ufficiale, che probabilmente verrà pubblicato a giorni.

Tutto ciò, ovviamente, in attesa di conoscere il programma ufficiale, che probabilmente verrà pubblicato a giorni.