Alcamo, giornata della memoria, appuntamenti in ricordo delle vittime dell’Olocausto

Il 27 gennaio prossimo, anche il comune di Alcamo, durante la giornata della Memoria per commemorare le vittime dell’Olocausto, presenterà una serie di appuntamenti. Tra questi “La SHOAH, il Giorno della Memoria raccontato ai ragazzi” con la proiezione del film, al cinema Esperia, di Gianni Aureli “Aquile Randagie” per gli studenti delle classi terze delle Scuole Medie di Alcamo. Il film italiano del 2019, racconta la storia di un gruppo di ragazzi scout, appunto le aquile randagie, che svolgevano attività clandestine durante il fascismo, combattendo il regime e grazie al loro aiuto più di 2000 persone ebrei, perseguitati politici e chiunque avesse bisogno di fuggire, ricercate dai nazifascisti, riusciranno a superare il confine Italiano e raggiungere la Svizzera. Durante la Giornata della Memoria 2020, la Biblioteca Civica Sebastiano Bagolino propone nell’ambito di Nati Per Leggere “Raccontare per non dimenticare – letture ad alta voce per bambini da 0 a 6 anni” alle ore 10:00 presso l’Asilo Nido Comunale Salgarì – Racconti per i bambini che frequentano il nido alle 17:00 invece alla Biblioteca Civica S. Bagolino – Racconti per i bambini in collaborazione con l’Asilo Nido Comunale Rodari. Il Sindaco Domenico Surdi, unitamente agli assessori alla cultura, Lorella di Giovanni e ai servizi scolastici, Stefano Alessandra afferma: “in questa importante giornata dedicata alla memoria dell’Olocausto, abbiamo voluto coinvolgere le nuove generazioni in un’esperienza intensa e per questo abbiamo scelto il film “Aquile Randagie”, per il suo significato storico e perché adeguato a suscitare l’interesse dei ragazzi più giovani, coinvolgendoli con una trama che ha come protagonisti gli scout.”