Alcamo Festa di Sant’Anna, parrocchiani al lavoro

0
303

Messa in moto la macchina organizzatrice della Festa nella parrocchia Cappuccini-Sant’Anna di Alcamo che si svolgerà dal 18 luglio in poi. Serate di preghiera, spettacoli di vario genere, stand con prodotti artigianali e per finire la processione caratterizzano la solennità molto partecipata dai fedeli. E molto partecipata è stata sabato pomeriggio la celebrazione dei Testimoni del Risorto,  movimento al quale aderiscono persone che condividono un cammino di fede e amicizia per comprendere attuare e diffondere la Pasqua del Signore attraverso la riflessione, la preghiera, l’impegno e la testimonianza quotidiana. E la nuova forma di preghiera  è stata la Via Lucis. Con la formazione di un corteo sono state attraversate  numerose strade delle parrocchie Cappuccini-Sant’Anna e San Francesco di Paola, con i gruppi, i movimenti e i fedeli delle due parrocchie. Testimoni del Risorto è stato lo slogan che ha accompagnato l’evento religioso al quale hanno partecipato anche un centinaio di giovani con abiti di epoca romana,  Un corteo suggestivo per un momento di aggregazione e preghiera. E sabato sera presso la Cittadella dei giovani, dove si è concluso il corteo, si è svolta la cerimonia della veglia di Pentecoste. A seguire la celebrazione della messa con don Salvatore Grignano. La Via Lucis è stata  l’ultima iniziativa alla quale ne seguiranno altre. E un gruppo di parrocchiani sono già al lavoro per la festività di Sant’Anna.