Alcamo, elezioni comunali-Si ufficializza la candidatura di Lauria

0
318

Il progetto politico tutto improntato sulla discontinuità. Il programma, per il rilancio della città di Alcamo, articolato in tutta una serie di interventi, realisticamente supportati da  dati  e dai metodi per raggiungere gli obiettivi. Su queste due direttrici sarà improntata la conferenza stampa, in programma sabato prossimo alle 11 al centro congressi Marconi, del candidato sindaco, per il centrodestra,  Saro Lauria. Una conferenza stampa che prevede quella che sarà la manifestazione di presentazione del candidato di centrodestra. Di un candidato Saro Lauria con esperienza amministrativa avendo ricoperto le cariche di consigliere comunale e assessore provinciale.  Lauria sarà appoggiato da tre liste “Noi per Alcamo”, che si ispira a “Diventerà bellissima” il movimento dell’onorevole Nello Musumeci. In “Noi per Alcamo” confluiranno i candidati di Forza Italia. Non sarà realizzata quella paventata alleanza con l’ex sindaco Giacomo Scala, esponente di spicco di Sicilia futura che ad Alcamo cammina a braccetto con Nuova Presenza di Franco Rimi. A questo punto sorge legittima una domanda: cosa farà Giacomo Scala. Si alleerà col Pd? Ed a proposito di alleanze sembrano sempre più vicini ad un accordo  Il Pd con l’Udc di Mimmo Turano. Il parlamentare regionale è stato spesso oggetto di attacchi da parte di esponenti democratici e nell’assemblea dei giovani dem, dello scorso gennaio, gridarono in coro: “né con Scala, né con Turano”. Il quale Turano sembra sia vaccinato da critiche e attacchi da parte di movimenti locali, che puntano il dito sempre verso una sola direzione politica per allontanare il cosiddetto “vecchio” . I tanti misteri della politica, che francamente molti cittadini fanno fatica a capire. Allo stato attuale sono sette i candidati a sindaco. Sebastiano Dara per Abc, Antonino Vallone (Progetto Alcamo), Alessandro Calvaruso (La tua città), Domenico Surdi (Movimento 5 stelle), Vincenzo Cusumano (Partito democratico) Giuseppe Benenati (Psi-gruppo Rugirello). All’appello mancano i candidati di Turano e Scala. Per Mimmo Turano si profila l’appoggio, almeno in apparenza, a Vincenzo Cusumano. Cosa farà l’ex sindaco Giacomo Scala?