Alcamo, dimezzati gli introiti nel Settore urbanistica

Il Comune di Alcamo, come la maggior parte degli enti locali, è alla disperata ricerca di soldi per cercare di far funzionare i servizi. Con i conti in rosso si stanno cercando soluzioni di ingegneria finanziaria che spesso alla fine si scaricano sulle spalle dei contribuenti. Ma la politica ad Alcamo deve fare un profondo esame di coscienza perché ha precise responsabilità a causa di incertezze e ritardi che hanno fatto inceppare la macchina amministrativa e fatto saltare il banco. Se a ciò aggiungiamo atteggiamenti politici demagogici di chi assurge a difensore delle tasche dei contribuenti, o a chi da ex amministratore si è accorto che molto non funzionava il giorno dopo che è stato defenestrato, sbandierando a destra e a manca prese di posizioni e tardive denunce sui delicati meccanismi del bilancio comunale, il quadro che ne viene fuori è deprimente. Un esempio? Quanti mancati introiti costeranno al Comune la lunga vicenda dell’assenza del dirigente del Settore urbanistica per un anno detenuta dall’architetto Carlo Bertolino? Stando alla relazione, sottoscritta da tutti i dirigenti, il responsabile del Settore urbanistica segnala “una previsione di oneri di urbanizzazione di 450 mila euro rispetto ai 900 mila precedentemente previste”. Mancano dunque qualcosa come 450 mila euro a causa del blocco delle concessioni edilizie etc. Responsabilità che vanno additate all’ultima amministrazione presieduta da Sebastiano Bonventre. La recente nomina di Giuseppe Stabile è contestata dall’architetto Carlo Bertolino, che ha chiesto il reintegro nella carica appellandosi ad una sentenza della Cassazione. Non vanno bene anche le pratiche per la sanatoria edilizia, bloccate da diversi mesi. Capo servizio del Settore abusivismo è stato nominato ieri Piero Girgenti. Il suo posto, come responsabile dei lavori nel settore dell’acquedotto è stato preso dal geometra Filippi. Valzer di poltrone in un Comune come quello di Alcamo che per risorgere dalle attuali macerie forse avrà bisogno di diversi anni.