Alcamo, “Costa Gaia”, annullato il torneo di calcio giovanile

Manifestazioni che pagano lo scotto della pandemia del coronavirus, in grave estensione in tutta l’Europa, per come ha sottolineato ieri l’Organizzazione mondiale della sanità. Manifestazioni che danno lustro e fama e già sono entrate negli venti della tradizione alcamese. Annullata, salvo speriamo un improvviso cambiamento di rotta della pandemia, la 34^ edizione del torneo internazionale di calcio giovanile “Costa Gaia”, conosciuto in Italia e all’estero. Avrebbe dovuto svolgersi dal due al sei gennaio 2021, con prologo dei Pulcini negli ultimi giorni di dicembre. Il direttore generale Gaetano Lo Monaco, il vero deus ex machina dell’Adelkam, è stato costretto a prendere questa decisione per le difficoltà delle squadre italiane ed estere a venire ad Alcamo. Difficoltà legate alla pandemia. Ma lo stesso Gaetano lo Monaco sta valutando la possibilità di fare un torneo con squadre del territorio allo scopo di tenere viva la fiamma del Costa gaia-Conad Cup. E tale torneo  che riesce a portare non solo ad Alcamo centinaia di persone. Con alberghi pieni e con il coinvolgimento di città del Trapanese e Palermitano. Un momento importante che rappresenta anche un volano per il turismo. Ricordiamo che anche il concorso internazionale per cantanti lirici, che era in programma il mese entrante, è stato annullato. Costa Gaia e concorso lirico sono i due eventi internazionali che si svolgono ad Alcamo. Il concorso è organizzato dall’Associazione amici della musica, presieduta da Francesco Bambina. La stessa associazione non sta con le mani in  mano e per tenere vivo l’interesse sta organizzando la cerimonia di premiazione che ha visto negli anni l’assegnazione a personalità del mondo della cultura, spettacolo, moda, religione e sport.