Alcamo-Confcommercio, al via progetti con fondi interprofessionali

0
558

Aperte le iscrizioni ai corsi di formazione gratuiti, indetti dalla Confcommercio. Tale organizzazione di categoria, presieduta ad Alcamo da Nino Coraci (nella foto), che da decenni si batte per far crescere il settore, partecipa ai progetti con fondi interprofessionali per la formazione obbligatoria di chi fa impresa. “I settori interessati- dice Nino Coraci- spaziano a 360 gradi e vanno dal turismo all’agricoltura, al commercio e a tanto altro”. Le iscrizioni possono essere effettuate presso la sede della Confcommercio, che si trova al numero civico 27 della via Vittorio Veneto, oppure telefonando allo 0924 22162. Partecipano con il proprio personale le aziende di settori produttivi, iscritte al fondo che si finanzia con parte dei versamenti che vengono fatti all’Inps. Le attività dei corsi del nostro territorio riguardano aziende operanti ad Alcamo, Castellammare e Calatafimi Segesta. Lo scopo è quello di far acquisire sempre maggiore conoscenza a chi fa impresa e quindi al settore commerciale in genere, che rappresenta uno dei volani della nostra economia. Un territorio caratterizzato da tante piccole e medie imprese, che, non solo nel nostro territorio ma in tutta Italia, sono il tessuto economico fatto di grandi professionalità e conoscenze. Sono una settantina i corsi che si svolgeranno nei tre Comuni: Alcamo, Castellammare e Calatafimi –Segesta. Ad Alcamo il settore commerciale vive un periodo di difficoltà legato alla crisi economica, che si fa sempre più sentire nelle citta del meridione d’Italia.