Alcamo-Con Violette Impellizzeri sui misteri dell’universo

Alzare la testa e ammirare il cielo soprattutto durante le ore della notte quando è sgombro di nubi. Tanti interrogativi sorgono spontanei dinanzi ai misteri del cosmo che la scienza cerca di scoprire. Ma si tratta di un viaggio di milioni o forse miliardi di anni con l’uomo che da sempre si chiede se è possibile misurare l’universo. Quanti miliardi di pianeti e stelle esistono. Se in questa immensità difficile da immaginare esistono altre forme di vita. La scienza di passi ne ha fatti tanti. Migliaia di persone studiano ogni giorno l’universo. E di ieri una importante notizia. Le onde gravitazionali hanno guidato gli strumenti tradizionali: per la prima volta una collisione spaziale è stata vista ed ascoltata.  Dallo scontro  tra due stelle di neutroni sono stati individuati metalli pregiati polvere di oro e platino. L’universo non aveva mai offerto un simile spettacolo. Per la scienza è stata definita una giornata storica. Ed un contributo a queste ricerche è stato dato da una siciliana. La palermitana Elena Troja che da otto anni lavora alla Nasa. La Sicilia esporta eccellenze anche perché i giovani brillanti italiani non trovano le giuste attenzioni in patria. E domani, inizio alle 16,30, agli alcamesi si presenta una bella occasione per potere dialogare in video conferenza con la scienziata alcamese Violette Impellizzeri. Una bella opportunità per potere rivolgere a Violette anche  domande di grandissima attualità sulle onde gravitazionali dopo l’annuncio di lunedì sullo scontro fra due stelle di neutroni avvenuto a 130 milioni di anni luce nella costellazione dell’Idra dove i è formato l’equivalente di dieci Terre in oro e una quantità più o meno equivalente di platino. L’appuntamento con Violette Impellizzeri è alle 16,30 in videoconferenza col cinema Esperia di corso VI Aprile.  Violette Impellizzeri si trova all’Osservatorio di astronomia più importante del mondo installato nel deserto di Atacama in Cile. A lei si deve la scoperta dell’acqua più antica dell’universo, che le ha dato fama mondiale.  La video conferenza con la famosa astronoma fa parte del programma “Viaggiare ConScienza” promosso dall’associazione insegnamento della fisica, sezione di Alcamo. E sempre domani alle 9 al cinema Esperia proiezione del film documentario “Domani” e laboratori didattici.