Alcamo-Cocaina e marijuana in casa, arrestato 38enne

 

SONY DSC

È stato arrestato in flagranza di reato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, l’alcamese Andrea Cataldo, 38 anni, con alle spalle già diverse vicende giudiziarie. A sorprenderlo sono stati i carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Alcamo che, durante la scorsa notte hanno effettuato una perquisizione all’interno della sua abitazione. I militari dell’Arma, durante il blitz, hanno rinvenuto, ben nascoste, 46 dosi di cocaina già pronta per lo smercio oltre a 11 involucri di carta stagnola contenenti marijuana. Trovati anche un bilancino di precisione e 250 euro in banconote di diverso taglio. La droga e gli altri materiali rinvenuti, sono stati sequestrati, in attesa di ulteriori analisi di laboratorio. Cataldo, al termine degli atti di rito è stato accompagnato presso la casa circondariale “San Giuliano” di Trapani a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa del processo. Con quest’ultimo salgono complessivamente a quattro gli arresti per droga effettuati solo nell’ultimo mese dai carabinieri di Alcamo, col sequestro di 266 dosi di marjuana per un peso totale di 500 grammi circa, 79 dosi di cocaina per un peso di 80 grammi circa e, infine, 8 ovuli e due panetti di hashish per un peso complessivo di 230 grammi circa. Certamente “un duro colpo inferto allo smercio di sostanze stupefacenti nel territorio alcamese” scrivono i carabinieri in una nota: soltanto la droga sequestrata nell’abitazione di Cataldo, è stato stimato che, se immessa sul mercato avrebbe consentito di ottenere oltre 500 dosi che, rivendute al dettaglio, avrebbero fruttato più di 12 mila euro.