Alcamo, clandestino pluripregiudicato occupava casa in costruzione

Un altro extracomunitario clandestino sorpreso ad occupare abusivamente un immobile ad Alcamo. Gli agenti del locale commissariato avevano notato, martedì scorso, una persona mentre scavalcava il cancello di un cantiere per introdursi all’interno di una palazzina in costruzione. L’uomo, un quarantenne, è stato bloccato. Grazie agli accertamenti è stato presto identificato: è risultato pluripregiudicato per reati contro la persona e contro il patrimonio e già destinatario di provvedimenti di espulsione con accompagnamento alla frontiera. L’extracomunitario è stato quindi segnalato all’Autorità Giudiziaria per mancata esibizione, senza giustificato motivo, di passaporto o altro documento di identificazione e di permesso di soggiorno, e poi accompagnato per il successivo trattenimento, presso il C.I.E. di Trapani, così come disposto dal Prefetto di Trapani, per i successivi adempimenti.