Alcamo-Chiesa di Santa Maria del Gesù, un libro per ricordare Fra Pietro Barone di Alcamo

0
862

Ha vissuto in umiltà dedicando la sua vita agli altri. Quando il 5 agosto del 1914 è morto sono state tante le persone che successivamente hanno gridato al miracolo dopo avere invocato il suo nome. Lui è l’alcamese Fra Pietro Barone, nato ad Alcamo il due novembre del 1839. “Temperamento semplice, mite, buono di onesti sentimenti fa la professione solenne il nove novembre del 1865” come scrive lo storico Roberto Calia. Andava in giro per i campi, dopo le preghiere, a confortare gli umili, che lo avevano eletto a punto di riferimento ai tanti problemi quotidiani. Espletò il suo ministero prima presso il convento di Santa Maria di Gesù di Alcamo e poi nel convento di San Lorenzo dei Frati Minori Osservanti di Carini, dove svolse buona parte della sua vita religiosa. A Fra Pietro Barone è stato dedicato un libretto fatto redigere da un suo discendente: Bartolomeo Lanzarone.  Il libro sarà presentato martedì nove  ottobre alle 19 presso il salone parrocchiale della chiesa di Santa Maria. La presentazione sarà preceduta alle ore 18 dalla celebrazione della santa messa. Interverrà lo storico Roberto Calia e saranno presenti i frati di tale convento, che porteranno la loro testimonianza. Gli inviti sono stati estesi a tutte le parrocchie. La presentazione del libro sarà una buona occasione  per conoscere fra Pietro Barone di Alcamo, umile fraticello di San Francesco d’Assisi.