Alcamo-Calcio giovanile, Costa Gaia: al via coni “Pulcini”, 144 in campo

0
419

Centoquarantaquattro squadre della categoria “Pulcini” si apprestano a scendere in campo per l’anteprima della 30^ edizione del torneo internazionale di calcio giovanile “Costa Gaia-Conad cup”, una manifestazione entrata da tempo nel panorama del calcio italiano, quello dedicato ai ragazzi e che porta in alto il nome di Alcamo. L’Adelkam, che organizza il torneo, è conosciuta e apprezzata in tutta Italia con tanti collegamenti anche all’estero ma poiché “nessuno è profeta in patria” oggi al Palazzo comunale di Alcamo, dove si parla tanto di politiche giovanili, non ci si accorge o si snobba  questa realtà. Lo dimostra il fatto che nessun amministratore comunale, dopo 30 anni, ha presenziato al Gran galà di lunedì scorso al Marconi. Ricordiamo che nell’Adelkam durante l’anno e nelle varie categorie sono impegnati ad Alcamo oltre 250 ragazzi e relative famiglie. Ragazzi tolti dai pericoli della strada e dove l’Adelkam svolge anche attività didattica e di formazione insegnando i principi del rispetto degli avversari, della correttezza in campo e nella vita di tutti i giorni. Ricordiamo che l’Adelkam ha vinto numerose “Coppe disciplina”. Ha ricevuto la medaglia del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. La sede è tappezzata da migliaia di Coppe. I ragazzi fanno nuove amicizie con coetanei di altre regioni e dell’ estero Il Torneo rappresenta anche uno spot per promuovere le bellezze del territorio perché il Costa Gaia è la manifestazione che fa registrare centinaia di presenze. Un curriculum di tutto rispetto. Un cursus honorum che inorgoglisce la città. Una manifestazione alla quale hanno sempre presenziato politici di tutti gli schieramenti perché lo sport unisce ed un amministratore deve essere super partes, appoggiare, e non disertare,  eventi che diventano ancora  più importanti perché i protagonisti sono i ragazzi con le loro famiglie. Altrimenti è meglio che i signori del Palazzo non parlino di programmazione di politiche giovanili. Intanto i più piccoli saranno impegnati il 27, 28, 29 e 30 dicembre. Si comincerà martedì 27 dicembre alle ore 9.30, al comunale di Custonaci, con la categoria “Pulcini 2007 a 6”. A darsi battaglia, suddivise in 12 giorni, ben 48 squadre provenienti da ogni angolo della Sicilia. Il giorno dopo toccherà invece ai “Pulcini 2006 a 7”, al campo “Pisani” di Palermo. Sul rettangolo di gioco dalla mattina alla sera, altre 48 squadre suddivise sempre in 12 gironi. Giovedì 29 dicembre sarà la volta dello stadio “Giorgio Matranga” di Castellammare del Golfo e delle 48 squadre dei “Pulcini 2008 a 6”. Anche qui 12 gironi da 4 squadre ciascuno. La composizione dei gironi e i calendari delle quattro categorie impegnate nell’anteprima possono essere consultati sul sito www.trofeocostagaia.it Giorno due gennaio tradizionale sfilata ad Alcamo, il giorno dopo il via con gli Esordienti e il sei gennaio finalissime al “Catella”.