Alcamo, buono socio sanitario per disabili gravi, aperti i termini per le istanze

Il settore Servizi al Cittadino del Comune di Alcamo (capofila del distretto sanitario n. 55) rende noto che, a partire dallo scorso 18 luglio e fino al prossimo 16 agosto sono aperti i termini di presentazione delle istanze per gli organismi di servizio ed enti no profit che intendano sottoscrivere il “patto di accreditamento per il voucher” al fine di garantire la realizzazione: del Buono Socio Sanitario in favore di nuclei familiari con anziani non autosufficienti e disabili gravi; progetti di assistenza domiciliare per disabili in situazione di compromissione funzionale o minori disabili che partecipano ad attività di socializzazione assistiti nell’ambito del nucleo familiare; progetti assistenziali per persone in condizioni di disabilità gravissima; interventi in favore di anziani ultrasettantacinquenni in condizioni di non autosufficienza. L’istanza va presentata entro il termine perentorio 16 agosto a pena di esclusione, presso il Comune di Alcamo, Comune Capofila del Distretto Socio Sanitario n. 55, e dovrà essere corredata da: atto costitutivo; statuto; documentazione attestante l’iscrizione all’albo istituito secondo leggi regionali settoriali dall’Assessorato Regionale alla Famiglia; autocertificazione resa ai sensi del D.P.R. 28/12/2000 n. 445 attestante il possesso dei seguenti requisiti: iscrizione alla C.C.I.A.A. (per i soggetti che hanno l’obbligo di iscrizione); essere in regola con il documento di regolarità contabile (DURC); inesistenza di cause di esclusione di cui all’art. 80 del D.Lgs. n 50/2016; documentazione probatoria dei “requisiti per il patto di accreditamento per i servizi sopracitati.