Alcamo. Buche killer in diverse strade principali della città

 

Sarebbero sufficienti pochi minuti e un secchio con materiale ad un impiegato del Comune di Alcamo per coprire una profonda buca, una delle tante nelle strade della città, ed eliminare una grave situazione di pericolo. Il Comune ha varato un piano di interventi, ma nell’attesa perché non intervenire per coprire alcune buche killer? E’ profonda una ventina di centimetri quella che abbiamo ripreso stamane al centro della carreggiata della via Florio, proprio davanti all’ingresso della scuola. La via Florio è una delle strade più trafficate di Alcamo e quella profonda buca rappresenta un pericolo per chi vi transita in auto, moto o in bicicletta. Altre buche killer, che potrebbero momentaneamente essere riparate con facilità si trovano, tanto per fare alcuni esempi, nelle vie Diaz, Santissimo Salvatore, e nel prolungamento del viale Europa sulla strada che porta in via per Pietralonga. Buche profonde al centro di strade che rappresentano trappole per gli automobilisti che mettono a dura prova le sospensioni delle vetture e che rischiano di mandare a gambe all’aria centauri e ciclistici con rischio per l’incolumità e a seguire le immancabili richieste di risarcimento danni al Comune. Cose che il Comune di Alcamo potrebbe evitare spendendo  pochi euro per ricoprire le buche in attesa di interventi massicci sulle malandate strade alcamesi. Ma queste situazioni di pericolo vengono segnalate dalla Polizia municipale che gira con le proprie auto per la città?