Alcamo, approvato il bilancio sociale 2013

0
381

Il commissario straordinario del Comune di Alcamo, Giovanni Arnone, ha deliberato l’approvazione del Bilancio Sociale 2013. Il Bilancio Sociale, come si legge in una nota del Comune, nasce a seguito dell’adesione del’ente «senza alcun onere finanziario a proprio carico, al percorso avviato dalla Regione Siciliana – Dipartimento della Programmazione per favorire la trasparenza nella Pubblica Amministrazione e consolidare la cultura della legalità, supportando l’adozione del Bilancio sociale da parte degli enti locali e la costituzione di patti per la legalità e la sicurezza». Referente di tali attività per il Comune è stata nominata l’ing. E. Anna Parrino, dirigente del Settore Servizi Tecnici Manutentivi ed Ambientali.

Il Comune specifica anche che «per quanto concerne la redazione del Bilancio sociale, le attività svolte dal referente con il supporto dell’assistenza tecnica individuata dall’Amministrazione Regionale sono state dirette ad implementare una metodologia di rendicontazione sociale al fine di giungere alla redazione del Bilancio sociale 2013 quale “documento pilota”; detta metodologia dovrà costituire “buona prassi” da seguire, in autonomia, negli anni successivi per migliorare le performance dell’ente in termini di trasparenza e partecipazione».