Alcamo – Anch’io Canto, primi esiti del televoto

0
581

 

Con un look rinnovato nella scenografia, è andata in onda ieri sera, rigorosamente in diretta dagli studi di Alpa Uno, la seconda puntata di Anch’io canto. I 24 piccoli talenti, tra cantanti e ballerini, selezionati durante lunghi casting, sono tornati a calcare il palco, dopo aver sciolto il ghiaccio durante la serata d’esordio del 17 settembre. Il talent show, targato RVM Media Comunication e Buscemi Production, va in onda ogni giovedì sul canale 117 del digitale terrestre, in streaming sul sito www.alpauno.com e sulla piattaforma di Italica Tv per gli USA. Ieri sera sono stati svelati per la prima volta i risultati parziali del televoto, e così avverrà settimana dopo settimana, fino all’ottava puntata, quando colui o colei che avrà totalizzato il maggior numero di preferenze si accaparrerà il diritto di accedere direttamente alla semifinale, dove si ritroverà insieme agli altri concorrenti che saranno invece scelti dai capitani delle due squadre, quella bianca e quella blu, che nelle ultime due serate si contenderanno la vittoria. Il primo posto in classifica ieri è stato di Norino Cascio, a seguire Nicole Alduine e Veronica Bellofiore. Ma la prossima settimana non si escludono sorprese: la posizione, infatti, può essere continuamente ribaltata perché il televoto è sempre aperto. Il regolamento riguardante il televoto è accessibile sul sito www.alpauno.com: si può votare esclusivamente mediante l’invio di un sms al numero 4787878, inserendo la parola “CANTO”, seguita da uno spazio e dal numero abbinato al singolo partecipante. I numeri attribuiti ai piccoli concorrenti si trovano sulla pagina Facebook di Alpauno. Tanti gli ospiti in scaletta, che si alternano con le esibizioni dei ragazzi ad ogni puntata: ieri è intervenuto Lucas Giacalone, manager di eventi e spettacoli e titolare della Giakalone Group, casa di produzione con sede a Malta, il giovane tenore Mirko Lo Coco e ballerini di breakdance. In giuria anche Floriana Renda, della scuola di danza Carillon di Alcamo. E non sono mancati i divertenti siparietti, quelli che nascono dalla spontaneità e naturalezza dei bambini, e quelli di forte emozione, forse ancora di più per genitori e nonni presenti nel pubblico. A condurre il programma, e a districarsi con grande disinvoltura tra le mille difficoltà che una diretta può comportare, l’ironica e sempre professionale Giusi Randazzo.