Alcamo-Accordo per servizi tra la don Rizzo e Sicindustria

0
217

La Banca Don Rizzo della Sicilia Occidentale tende una mano a micro, piccole e medie imprese associate a Sicindustria. E’ stato firmato da Nicola Colabella, vice presidente di Banca Don Rizzo e da Gregory Bongiorno, vice presidente di Sicindustria con delega per il credito, un accordo di collaborazione che consentirà alle imprese associate di usufruire di una serie di servizi specialistici utili al loro sviluppo e sostegno. In particolare, l’istituto di credito metterà a disposizione di micro, piccole e medie imprese, servizi specialistici, prodotti e linee di credito a breve, medio o lungo termine anche di natura agevolata o garantita Questa iniziativa vuole porsi come una mano tesa alle aziende, un modo di venire incontro alle loro esigenze e favorire il loro accesso al credito. Il protocollo mette a disposizione delle imprese associate, oltre ad una serie di conti correnti dedicati, anche una gamma di prodotti che consentono di rispondere alle loro esigenze creditizie. Tra questi, ad esempio, il mutuo start-up che si rivolge a giovani imprenditori (fino a 40 anni di età) e mira a supportare l’idea imprenditoriale nella copertura degli investimenti materiali e immateriali e/o per la prima dotazione di capitale circolante ed esigenze di liquidità, finanziamenti per riqualificazione del patrimonio edilizio e la monetizzazione dell’incentivo fiscale, ma anche servizi e prodotti per le imprese che operano con l’estero: dal dopo incasso ai finanziamenti import ed anticipi export, dai crediti documentari al rilascio delle fideiussioni estere, nonché la possibilità di richiedere la garanzia SACE “Il problema dell’accesso al credito è molto sentito dalle nostre imprese e riuscire a trovare una banca che abbia una relazione diretta con il territorio è una conquista – ha dichiarato Gregory Bongiorno”.