Alcamo, 142 mila euro di premi ai dipendenti comunali

142 mila euro: è l’ammontare dei compensi per produttività assegnati da una sfilza di recenti determine dirigenziali del Comune di Alcamo, dalla 337 alla 344, ai dipendenti dell’ente. Gli otto provvedimenti enumerano una serie di progetti che erano stati assegnati a ciascun settore o ufficio nell’anno 2012 e, verificato con apposita certificazione che gli obiettivi prefissati dal rispettivo dirigente nei singoli progetti sono stati regolarmente raggiunti, dispongono che l’intero premio assegnato può essere ripartito a tutto il personale dipendente assunto con contratto a tempo indeterminato e determinato ad orario pieno e ridotto, impegnato nell’esecuzione del programma. Vediamo nel dettaglio le cifre assegnate a ciascun settore.

Al personale dipendente appartenente ai servizi affari generali vanno 17 mila e 500 euro per i progetti:

a) Assistenza Consiglio Comunale € 8.800,00;

b) Sezione Protocollo € 2.400,00;

c) Servizi Ufficio Notifiche € 3.000,00;

d) Trasposizione su carta registrazione di Consiglio Comunale € 1.500,00;

e) Servizio Centralino € 1.100,00;

f) Gestione Archivio € 700,00.

Al settore Servizi Demografici – Stato Civile – Contratti e Gare è stato assegnato l’importo totale 15 mila euro, così suddivisi per progetto:

a)SAIA-SIATEL Aggiornamento telematico, banca dati E. P. collegati € 6.500,00;

b) Procedure per l’effettuazione di Elezioni Regionali, Comunali e Referendum € 3.500,00;

c) Assistenza attività contrattuale dell’Ente € 2.200,00;

d) Regolazione flussi migratori cittadini comunitari ed extracomunitari. Costituzione banca dati per finalità di pubblica sicurezza ed interventi sociali € 1.300,00;

e) Procedure per la celebrazione dei matrimoni concordatari e civili – Separazione e divorzi € 800,00;

f) Gestione sezione distaccata tribunale di Trapani € 700,00.

8 mila euro vanno al personale dipendente appartenente agli uffici dell’Avvocatura Comunale per i progetti relativi a:

a) Project Managment per il Controllo di Qualità e di Gestione dell’Avvocatura Comunale 2^ Step € 7.500,00;

b) Assistenza per gli spostamenti fuori sede degli Avvocati dell’Ente € 500,00.

22.500 euro sono assegnati al Settore Personale relativi ai progetti:

a) Gestione procedure trattamento economico del personale con contratto a tempo indeterminato e determinato – Gestione pensioni – Indennità Amministratori – Lavoro autonomo € 16.800,00;

b) Gestione procedure relativi ai rapporti tra il personale ed il Settore € 5.700,00.

23 mila euro vanno ai dipendenti al corpo di polizia municipale per:

a) Servizi Operativi – Personale a tempo indeterminato € 9.700,00

b) Servizi Amministrativi e Informatizzazione degli Uffici € 2.250,00

c) Controllo e Coordinamento Servizi € 1.250,00;

d) Videosorveglianza € 1.200,00;

e) Prevenzione Incendi Boschivi € 3.000,00;

f) Servizi Operativi – Personale a tempo determinato € 5.600,00;

Per l’ufficio di staff gabinetto del sindaco sono previsti 22 mila euro per l’attuazione dei progetti:

a) Assistenza al Sindaco e alla Giunta Comunale € 7.100,00;

b) Raccolta, catalogazione, archiviazione atti Ufficio di Gabinetto € 2.900,00;

c) Supporto al Sindaco e alla Giunta Municipale € 1.400,00;

d) Raccolta, catalogazione, archiviazione rassegna stampa e comunicati Stampa € 1.900,00;

e) Conduzione e cura autovettura assegnata all’Ufficio di Gabinetto Sindaco € 5.000,00;

f) Sicurezza e controllo interno degli uffici destinati agli Organi Istituzionali ubicati a Palazzo di Città € 2.200,00;

g) Cura dei rapporti con la stampa per la divulgazione dell’attività istituzionale dell’Amministrazione Comunale € 1.500,00.

Il settore che complessivamente ha ricevuto la cifra più cospicua è il settore servizi finanziari con 30 mila euro per il progetto “servizi finanziari”, mentre ai dipendenti appartenenti ai vari settori sono stati assegnati altri 4 mila euro per l’assistenza ai lavori delle commissioni consiliari.

Le somme destinate a ciascun dipendente ovviamente sono molto variabili, a seconda della posizione economica o della percentuale assegnata nell’attuazione del programma: si va da poche centinaia di euro a diverse migliaia. All’autista del sindaco è stata liquidata la somma più elevata: ben 5 mila euro per la conduzione e cura dell’autovettura assegnata all’Ufficio di Gabinetto del sindaco. In definitiva: tutti diligenti i dipendenti del Comune, nel pieno rispetto ed esecuzione dei compiti e delle mansioni loro assegnati, almeno sulla carta. Queste somme per mandare avanti la macchina burocratica dell’ente si vanno ad aggiungere ad altri 54 mila euro, oltre agli stipendi e alle indennità varie, che sono stati recentemente suddivisi a cinque titolari di altrettanti Settori del Comune relativi, in quel caso, all’“indennità di risultato” che viene attribuita al personale dell’Area della Dirigenza in servizio a tempo indeterminato. Una pioggia di denaro contemplata comunque da precise norme ma che fa storcere il muso in tempi di spending review che, evidentemente, vale per molti ma non per tutti.

The object of the Contest is to create an project involving clothes
hollister clothing The NYSE will cancel certain trades in the

and crochet waistcoats and shawls from Spain
woolrich jassenSome Useful Vitamins That Lower Blood Sugar