Al via domani ‘EricèNatale’ con zampognari, mercatini e concerto Adragna

0
708

Dall’8 dicembre al 7 gennaio, il suggestivo borgo di Erice si trasforma in un’atmosfera fortemente natalizia, accogliendo una serie di eventi culturali e musicali nell’ambito di “EricèNatale – Il borgo dei presepi”.  La manifestazione, organizzata dal comune della Vetta in collaborazione con associazioni e istituzioni, offre un programma che spazia dalle tradizioni alle espressioni più moderne, trasformando il centro storico in un grande palcoscenico attorniato dai consueti mercatini di Natale in Piazza della Loggia e Piazzetta San Giuliano. La Casetta di Babbo Natale, posizionata nella suggestiva Piazzetta San Martino, aprirà le sue porte per accogliere bambini e famiglie. Le pittoresche vie del centro storico saranno animate da presepi tradizionali, allestiti con cura da abili artigiani, cittadini e associazioni.  Le note di zampognari e bande itineranti siciliane risuoneranno tra le antiche mura e gli affascinanti vicoli.

A tutto ciò si unisce il “Festival Internazionale di Musica Antica”, giunto alla 27esima edizione che offre un viaggio in varie location. Poi la rassegna “Cortili Narranti”, un ciclo di eventi che abbracciano cultura, musica e teatro e la ricca programmazione degli “Spettacoli di EricèNatale al teatro Gebel Hamed”.  La notte di Capodanno, a partire dalle 23.30, sarà allietata da “I Quaranta che Ballano 90” in Piazza della Loggia, per salutare il nuovo anno con gioia e musica. ‘EricèNatale – Il borgo dei presepi’ gode del sostegno de “I Borghi più belli d’Italia” e della Funierice ed è organizzato dal comune in collaborazione con l’Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana, la Fondazione Erice Arte, la Fondazione e Centro di cultura scientifica Ettore Majorana, l’Associazione “MeMA” (Mediterranean Music Association), gli Amici della Musica, “Vivere Erice”, l’Istituto superiore “Ignazio e Vincenzo Florio”, la Montagna del Signore, l’associazione Omnia Certe, l’Istituto di Cultura Italo-Tedesco di Trapani e il Goethe-Institut di Palermo. Il cartellone sarà inaugurato domani, festa dell’Immacolata, con la presenza degli zampognari, dalle 16.00 alle 19.00, mentre l’apertura dei Mercatini di EricèNatale in Piazza della Loggia, Piazzetta San Giuliano e Piazzetta San Martino, è prevista a partire dalle 17.00, con l’accensione delle luminarie e dell’albero di Natale. sempre domani, presso il Teatro Gebel Hamed, il maestro Pietro Adragna incanterà il pubblico con la sua fisarmonica.