Aggressioni in discoteca a Mazara, 9 DASPO per giovanissimi. Tra questi, un minorenne

Emessi 9 provvedimenti di Divieto di Accesso alle aree urbane da parte della Questura di Trapani. I destinatari del provvedimento, tra i quali anche un minorenne, sarebbero responsabili di gravissime aggressioni avvenute negli scorsi mesi nei pressi di alcune discoteche di Mazara del vallo.

I ragazzi, tutti giovanissimi, avrebbero aggredito alcuni loro coetanei, utilizzando caschi ed un coltellino, causando ad alcuni di loro fratture ossee e delle ferite da taglio. Il divieto di accesso, impedirà loro, per due anni, di accedere e di stazionare nelle immediate vicinanze di discoteche, sale da ballo e di qualsiasi altro locale o luogo all’aperto presenti nel territorio di Mazara del Vallo. Pena la reclusione da 6 mesi a 2 anni e la multa da ottomila a ventimila euro.