Alcamo, città a misura di disabile: via le barriere architettoniche nelle chiese e nelle strade più importanti

0
493

Via scalini e altri ostacoli lungo i marciapiedi delle arterie più trafficate e importanti di Alcamo. L’amministrazione comunale ha appena approvato il progetto dei lavori di abbattimento delle barriere architettoniche in corrispondenza degli attraversamenti pedonali: ad essere interessate tra le altre arterie i viali Italia ed Europa e via Maria Riposo. L’opera è prevista nel programma triennale delle opere pubbliche per un importo di 30 mila euro. “Con questo primo progetto – afferma l’assessore ai servizi tecnici e manutentivi e all’urbanistica del Comune di Alcamo, Vittorio Ferro – abbiamo dato priorità agli attraversamenti pedonali presso le scuole e gli edifici pubblici. Un esempio su tutti le chiese presenti ad Alcamo. E’ un segnale importante nei confronti dei soggetti diversamente abili o con limitate capacità motorie che trovano difficoltà nelle loro azioni giornaliere. I marciapiedi della nostra città non sono adeguati alla viabilità pedonale, poiché ci sono gradini e barriere in generale”.